Mutui anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Surroga mutuo – BancoPosta

Per i mutui a tasso fisso, il tasso è definito alla stipula del mutuo e resta invariato per tutta la durata del finanziamento.

Per i mutui a tasso variabile il tasso corrisponde alla somma di un parametro, a scelta del cliente tra Euribor 1 mese e MRO della BCE, e una maggiorazione definita spread. Tale maggiorazione è stabilita in contratto al momento della stipula. I parametri sono rilevati il secondo giorno lavorativo bancario antecedente la data di decorrenza di ciascuna rata.

Mutui anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Per i mutui a tasso misto il primo periodo può iniziare a tasso fisso oppure a tasso variabile, a scelta del cliente, e ogni 3 o 5 anni, è possibile cambiare il tipo di tasso da applicare al periodo successivo (scegliendo tra fisso e variabile). In caso di scelta del tasso variabile il parametro di riferimento è l’Euribor a 1 mese rilevato il secondo giorno lavorativo bancario antecedente la data di decorrenza di ciascuna rata (sia per il primo periodo che per quelli successivi).

In caso di passaggio a tasso fisso nei periodi successivi al primo, il tasso è determinato come media aritmetica (arrotondata allo 0,05% immediatamente superiore) delle quotazioni giornaliere dell’Euroirs a 3 anni/Euroirs 5 anni  lettera rilevate il quart’ultimo, terz’ultimo e penultimo giorno lavorativo Bancario antecedente la decorrenza del relativo triennio/quinquennio di applicabilità.

Euribor  (Euro Interbank Offered rate): è il tasso di interesse per i prestiti interbancari a breve termine in Euro. E’ calcolato giornalmente alle ore 11 antimeridiane di Bruxelles come media semplice delle quotazioni rilevate su un campione di banche ed è diffuso sul circuito telematico Reuters e di norma pubblicato, il giorno successivo, su «Il Sole 24 ore». E’ il parametro utilizzato per i Mutui BancoPosta a tasso variabile.

Finanziamenti e agevolazioni

Contributi per le imprese

Siamo operativi in tutta Italia

MRO della BCE (Main Refinancing Operations): è il tasso fissato periodicamente dal Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea, applicato alle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema. E’ il parametro utilizzato per i Mutui BancoPosta a tasso variabile BCE.

IRS (Interest Rate Swap): è il tasso di interesse per i prestiti interbancari a lungo termine utilizzato per i Mutui BancoPosta a tasso misto  relativamente ai  periodi a tasso fisso.

Source

“https://www.poste.it/prodotti/surroga-mutuo-bancoposta.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

Comprare casa senza mutuo

La banca non ti concede il mutuo per acquistare l’immobile?

lo acquistiamo noi per te (pagamento dilazionato in 30 anni)

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Salva casa: acquistiamo il tuo immobile
Estinguiamo i debiti

Riacquisti il tuo immobile
in 30 anni senza interessi
Si convenzionano agenzie immobiliari

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: